Caffenichilismo On Air

COA #95 – Se non fosse diventato pianista, Bollani sarebbe stato un grande imitatore.

Andata in onda giovedì 26 febbraio 09 alle 21.30.

In studio: Demiurgo, Filosofo.
Via Skype: Wemma, Zapotek.

Puntata che sostanzialmente è nata sotto auspici nefasti: Demiurgo solo come un cane nello studio 1 (e vi assicuro che è un luogo nel quale la solitudine si accentua, un po’ come accade nei castelli transilvani, nelle cripte romaniche ed alle mense della Caritas) e concorso della radio che incombe, gettando sbuffi mefitici di ributtante meta. La situazione migliora comunque con l’avvento del wemma, di zapotek e del filosofo. Il discorso è planato poi su temi di attualità e non.

Non perdetevi l’ultimo quarto di trasmissione col wemma che legge declamando i titoli e gli esecutori dei brani in concorso per “siamo intenti ad esternare”, cui peraltro rimandiamo.