Caffenichilismo On Air

RNK_COA_103

COA #103 – L’ospedale militare è per tre giorni, poi risorgi.

Trasmessa in diretta giovedì 15 ottobre 2009 alle  21.40 circa.
Filosofo, Commercio, Demiurgo, ahinoi non Wemma che aveva l’internet disastrata.

Puntata che, in ossequio allo stile nk, detto un po’ come si sarebbe detto stile juve fino a qualche anno fa, abbiamo condotto su due grossi filoni: il termine manfruito ed il termine piscia. S’è parlato anche di grandi buste arena (grandi nemesi del minestrone della valle degli orti) e di minestroni in generale, come quello famoso di halloween, il minestrone della Valle Dei Morti. Sull’onda degli spot ’80 s’è parlato anche di Vernellone. Abbiamo parlato anche di tempo, sia come unità di misura fondamentale del SI sia come clima meteorologico, di Tiziano Lattisi, del quale ricordiamo che NOTIZIA E’ L’ANAGRAMMA DEL SUO NOME, di latte sbattuto, di glossolalia aka Speaking In Tongues, dello spirito fondamentale del liberismo che dovrebbe essere “aiutati che il ciel t’aiuta”, della corruzione come metodo per superare piccoli problemi della vita, del famoso Sacco del Rusco del Demiurgo, amabile chiacchieratore, ma anche puzzone e famoso per il suo percolato, della coltivazione di salva non divinorum, dell’etimo del termine gatta ci cova, di Claudio Molinari, dei Klippa Kloppa e della loro ultima fatica discografica, e del loro sodale Le Frequenze Dei Sogni (che commuove il Filosofo ed il Commercio con la sua hit “Zucchero” per motivi di nostalgia), poi via di concretismo come non ci fosse un domani. Finale con Jonathan Richman e l’Ingegner Giovanni e Famiglia, riguardo al quale qui troverete infos molto più dettagliate.

Bardo: Milkshake (Kelis), Sad Song (Redding-Cropper)
Saluti a luca maglietta, Andrei ChikatiLOL, Chiavone1 (un signore che in 2 mesi s’è ascoltato tutti i poccast di RNK, pazzééésco).