Caffenichilismo On Air

COA #113 – Eh Tiziano, la tassonomia e la semantica sono morti come Rosencrantz e Guildestern.

Trasmessa giovedì 4 marzo 2010 @ studio 1
Demiurgo – Commercialista – Filosofo
Wemma via skype.

(rezpect per lepronte che ci ha suggerito via chat il titolo; ovviamente Tiziano = Tiziano Lattisi)

Questa puntata segna il ritorno in studio #1 del Commercio, come

Abbiamo parlato di squaqquerone o squacquerone o squacquarone o squaquaquerone (che in alcune grafie è riportata come l’unica parola oltre a soqquadro con la doppia q), che peraltro abbiamo ricondotto ai tempi in cui i preti li mangiavano per davvero (no ma davvero ha a che fare coi quaccheri); dei vaudeville non nel senso teatrale, di quella gente la cui unica concezione di dialettica è alzare la voce e tirare due pugni sul tavolo (=il demiurgo); abbiamo parlato di proci con le ali, della lettera che il wemma ha scritto a wired italia in cui ha dato prova significativa di nerditudine; della pagina wiki della radio che è nata dall’esigenza di far venire la montagna da maometto; dei qr code, di riviste da barbiere, dell’illusione anatra-coniglio, di feyrabend, del velcro, della rivista “smerigliamo”, vabbè di un sacco di cose ma soprattutto di mannes il giusto aka mannes chiarini, un signore di modigliana (ra) che aspira a diventare un internet celebrity, al momento senza riuscirci.