Caffenichilismo On Air

COA #126 – I sogni nel cazzetto.

Registrata e trasmessa giovedì 18 novembre 2010, @ studio 1

Demiurgo, Commercio
Filosofo prima via skype poi da vivo
PRNKFC via skype

Il commercio torna per un istante in radio e scoppia un putiferio di cui nessuno s’accorge. Il filosofo ci chiama da skype (“dai filosofo, dicci qualcosa di divertente”) e ci regala una perla di radiofonia parlando di takeshi kitano e di bambole gonfiabili con un sottofondo di musica cacofonica; poi c’arriva in studio e la cumpa si compie.
Abbiamo parlato anche di birre trappiste, di birre che sembrano la cioccolata in tazza, di donne che usano il proprio zezzo per ottenere qualcosa, di mei (meglio eccitarsi individualmente), di marco calliari (del quale abbiamo passato una roba indegna stile PAPPALAMERICANO),  di luke roberts, il cui brano “unspotted clothes”  ci è risultato utile ad un sacco di occasioni, tra le quali riprendersi da una sbronza, passare una domenica all’oratorio, fare l’amore, digerire pasti pesanti.
Abbiamo parlato anche (uff) di raduni di liceali, ristoranti per famiglie, di onanismo, di quella gran milfona della conduttrice di EXIT, della moda su fesbus di scrivere qualcosa e poi mettersi “mi piace” da soli, di panfrutti, della cassetta demo dei FOOT, “Fuckin’ Obsession Of Teachers”, che implicitamente dedichiamo alla professoressa.
Abbiamo parlato anche della nota professoressa che abita al #24, location dalla quale prima o poi trasmetteremo la radio nk e sarà un gran giorno.
Finale in cui ci beamo come dei beoti delle foto pubblicate dalla candidata alle primarie, con fare anche giustamente lubrico, e dai e dai una foto e n’altra foto, s’è guadagnata anche il nostro voto (nonostante la tag cloud con tutte le parole come sussidiarietà, condivisione, perequazione).