Caffenichilismo On Air

COA #138 – Il pelo pubblico.

Registrata e trasmessa giovedì 3 novembre 2011
@studio1
Filosofo, Wemma, Demiurgo

Nel caso che l’utenza avesse perso la segnalazione, vi comunichiamo che da questa puntata in avanti possiamo affermare che tutto lo staff di radio nk è laureato, quindi trattateci con la decenza che si deve usare con dei saputi.
E niente poi comunque abbiamo parlato di narigi, di mixtape, di toccare schermi normali come fossero touch, di campionati di calcio indie, di bambini che sanno usare cellulari, dei maroon 5, di fitz and the tantrums (che il filosofo misconosce, come i nerf herder), di pezzi col sax che disgustano senza sbracare, di lil’angel$ e della sua hit dell’estate dal titolo fantasioso “estate”, dei locali di oslo, ma non quelli più hardcore, dei locali di oslo più mentali (e comunque sempre evviva il rant: “mi sta sul ca**o il comune, mi sta sul ca**o la f*ca”). Abbiamo anche parlato del Bogumil (incidentalmente mentre il filosofo stava digerendo il suo pollo al curry), di rupert sciamenna, del mio singolone morbidone, dei daft punk che andavano di moda quando noi già non eravamo più giovani, del fare puntate come se fosse l’ultima, dei modi disgustosi che gli uomini usano per intendere la copula tipo “una stantuffata, una fresata, impollinare, un’alesata alla passera, una ripassata, andiamo a tocciare il biscotto, etc”; di belen rodriguez che non aggredisce le superfici delicate, disprezzata da chiunque per la sua scarsa attitudine al coito, del commercio che sta cambiando la sua vita, di mettere jingles a caso quando la conversazione s’inaridisce, della fiera di san rocco, del filosofo che parla di faenza come “la città manfreda” tradendo le sue origini giornalistiche, di mei, di rocky balboa, delle capacità calcistiche di mr.brace (differenti da quelle di jocelyn pulsar), dell’abitudine di rimasterizzare il catalogo quando la vena creativa si inaridisce, della scalinata di philadelphia, degli oasis, del negozio di muzak che è stato cancellato dalle major cattive, dei villain che piacevano al filosofo da piccolo, di ciubecca o chewbacca.
Momento del Bardo: il Demiurgo legge la lista di amici del PRNKFC col doppio cognome.

GARA: indovina il titolo della canzone dei titoli di coda di Caffenichilismo On Air.