Caffenichilismo On Air

COA #32 – Cinefira 2005 (2a serata)

Con una formazione ampiamente rimaneggiata, ci trovavamo a rimaneggiare la seconda trasmissione dal CINEFIRA, evento che nonostante il nostro lavorare alacre e sotterraneo, veniva in questa occasione snobbato dai midia, e soprattutto dalle majors. Il tema della serata erano “i documentari”: qui eravamo ben oltre il premio “ernia di marmo”, eravamo proprio dalle parti dei filmati che proiettano ai bambini con deficit di apprendimento da iperattivita’ per sedarli quando il Ritalin non e’ piu’ efficace.
Si sono infatti distinti un documentario sulle trattorie storiche genovesi (ricordiamo il bellissimo leitmotiv “anciue anciue”), uno (il nostro preferito) su due uber-geeks ravennati impegnati a deturpare i bei manufatti di cemento armato con le loro bombolette spray, altri varii ed eventuali.
Costante il supporto dei Confratelli, sempre pronti a versarmi un vinello infido e traditore che mi ha fatto risvegliare in preda a dei fumi che neanche in CON::DONO.
Webmastro assente per i soliti problemi coniugali, Filosofo assente per il suo innato stakanovismo, Satrapo assente ma sofferente per questo e per altri motivi.

Puntata, per quanto possibile, realizzata con mezzi ed apparati in parte forniti dall’impresa sociale “Fratelli Schottenkranz” (segnatamente: le cose che funzionavano erano nostre, quelle che andavano in avaria erano le loro).
Demiurgo – Commercialista – Webmastro un cicinino al telefono, più una congerie immensa di personaggi secondari, comprimari, afferenti all’Impresa Sociale “F.lli Birkenstock”.