compare prices buy thyroxine can you buy propecia japan average commercial building costs per square foot buy misoprostol online buy kamagra in manchester do we need prescription amoxicillin
 

Caffenichilismo On Air

COA #62 – SPECIALE NK LIVE – Insoliti Viaggi a Zona

Vincenzo Silvestroni e Radio NK hanno presentato alle pubbliche genti della Rossetta – THE ROSSETTA – “Insoliti Viaggi a Zona” un programma di natura musicale – letteraria – pittorica – scultorea – vocale ed in generale cazzeggistica dalla splendida cornice del Mataluna Pub.
Ulteriori indicazioni verranno mantenute nella pagina mataluna appositamente creata sul sito della radio.

La serata è stata magnificamente apparecchiata dal signor Vinsil (Vincenzo Silvestroni) che, vi ricordiamo, ha un blog all’indirizzo vinsil.blogspot.com, ed ha visto avvicendarsi una miscellanea epocale di genti che si sono cimentate nelle più svariate arti, con esclusione del cinema, del teatro lirico e dell’arte di arrangiarsi; quest’ultima, comunque, ha pervaso simbolicamente l’aere della sala per tutta la durata dell’evento.

Evento che per l’appunto ha diffuso musiche di grande respiro epico, orchestrate e prodotte dai superstiti della nota band locale “Vaudeville” aka
– Vincenzo Silvestroni, già citato, voge, chitarrismo acustica, pedalismo effettistico
– Roberto Sani. chitarrismo elettrico, pedalismo effettistico
– Enrico Giuliani, bassismo elettrico
– Andrea Giuliani, peraltro fratello consanguineo del precedente, batterismo manuale, che detto così sembra anche che.
era presente a dare man forte in un pajo di occasioni Roberta Desideri, voge, priva del necessario tastierismo per fare sfracelli come promesso.
Con interposizioni positive di:
– Sanzio Guerrini – sassofonismo di varia natura
– Serena Bandoli – nientepopodimenoche – voge e scat singing

E ancora:
– Gil’ò, già noto alle cronache ennekappistiche per aver suonato a Quanti Anni Hai (stasera) (vedi registrazioni 2006), chitarrismo acustico frammisto a voge, basi digitali, cose simili;
– Titta, ex frontman del gruppo Titta e le Fecce Tricolori, che ha presentato materiale dal suo albo discografico con una performance autenticamente ai limiti del fluxus (chi c’era sa cosa intendo).
– Il funambolico duo autenticamente australiano The Kaye Brothers (sito in costruzione accidenti), chitarre e didgeridoo. Peraltro grandissimo strumentismo, peccato che io non conosca la respirazione circolare.
– DJ Angelese, che ha provveduto a fornirci un campionario corto ma significativo della sua arte compilativa.
– SBRANCO! (ex Sbranco e le Purghe Elettriche) Direttamente da un altro paese, da un’altra dimensione, da un’altra solitudine (Forlì)

E con una presentazione letterario-musicale di Andrea Giuliani che ha introdotto alle vastità dell’innernet la sua fatica letteraria “Bastérd”

Ed infine abbiamo parlato con tre veri artisti nel senso del termine: Daniele Di Tecco, Barbara Bagnoli, Samuele Contarini, due dei quali addirittura pervenivano dalla terra di albione per giungere sull’altrettanta brumosa bassa ravennate.

Tra il pubblico si segnalavano anche figure collegate o collegabili con i confratelli Rosenkreuz, con il Circolo Culturale Tazzari, e soprattutto con Radio Piazzetta (www.lapiazzetta.net), tra i nostri prediletti partners in crime.

CAVEAT: abbiamo dovuto rimuovere parte delle performance musicali della serata per motivi pratici e di contenimento della durata del poccast. Ce ne scusiamo con gli intervenuti e con gli ascoltatori.

Per radio NK: Demiurgo – Webmastro – Filosofo

Per Vinsil: Vaudeville Band (Silvestroni – Giuliani – Giuliani – Sani – Desideri), Serena Bandoli, Kaye Brothers – Sanzio Guerrini – DJ Angelese – Gil’ò – Daniele Di Tecco – Barbara Bagnoli – Samuele Contarini ed altri