Estemporadio

Estemporadio #41 – Da bambino mi hanno fatto tante cose in bocca

Registrata e trasmessa giovedì 26 settembre 2013

Demiurgo
via skype: PRNKFC, the Foozarees

Abbiamo parlato di cose che capitano in bocca ai bambini, ma senza malizia, per carità.
Abbiamo parlato anche di comportamenti corretti nel traffico, eterodossia, Volkswagen Typ 2, semi di lino, dell’aggettivo “giovanile”, della taverna Bukowski di Marina di Ravenna, della distinzione tra indie e hipster, di cazzilli di gomma, del wemma (in specie della pomatina per baffi del dottor venturi), di Fabrizio Testa, di calchi dentali.

Un’ora, tutto sommato, valevole.

Comments
  1. Federico Minguzzi

    8 years ago

    In merito al nome della Taverna Bukowski volevo fare una rettifica al Demiurgo perché non si è sempre chiamata così. Ai tempi, e siamo proprio a metà degli anni ’90, forse anche un pelo prima, si chiamava semplicemente “Oasi” o “L’oasi”.
    In ogni caso il Demiurgo ha ragione quando dice che, per un certo lasso di tempo, il Bukowski fosse un locale popolato da alcuni avventori con la tendenza perniciosa alla consunzione delle nocche su volti altrui. Posso testimoniarlo a più riprese, o round, in questo caso.

  2. Egli

    8 years ago

    Salve, sono un bot.